Inicio Attrazione Donne non libero foto con viso mie

Perché le donne inviano foto di nudo? E gli uomini? La faccenda è complicata rivela uno studio

Donne non libero 176967

Posso scaricarle e usarle? Posso condividere online, sul mio blog, immagini prese da Instagram? O copiare articoli di un blog e inserirli nel mio giornale? E se scatto una foto a uno sconosciuto, posso tranquillamente postarla su Instagram? Proviamo a rispondere, partendo dalle basi del diritto, ovvero da una Legge del L. In gran parte ci riesce.

Reati informatici 17 Aprile Col termine sexting si fa riferimento allo scambio di foto o video sessualmente espliciti, oppure comunque inerenti la sessualità, spesso realizzati col cellulare e diffusi tramite SMS o MMS. Sexting Scattare una fotografia in posa sensuale e inviarla al proprio fidanzato è una moda del momento, ma spesso non si tiene conto del fatto che quelle fotografia vengono conservate su un dispositivo digitale, e quindi sono nelle mani altrui, con tutti i rischi del accidente. Oppure pensiamo alla diffusione di tali materiali per semplice scherzo. Le conseguenze psicologiche sulla vittima possono essere devastanti. Oltre alle conseguenze sulla vita assistenziale e la reputazione, sono soprattutto le conseguenze di ordine legale che devono essere tenute in conto. Si distingue due ipotesi: - sexting primario, quando è il protagonista dell'immagine a effondere la foto a terzi; - sexting secondario, quando la diffusione a terzi avviene ad opera di una individuo diversa da quella ripresa nell'immagine affinché ha poi inviato la foto la prima volta.

Addensato leggiamo articoli sulla pericolosità di questa ormai consuetudinaria e voyeristica pratica. Certo, bisogna distinguere se le foto sono private o vengono pubblicate da testate giornalistiche o online. Bambini e fotografia online: cosa dice la legge? I diritti dei minori sono, inoltre, garantiti dalla legislazione ordinaria civile e criminale. Specifiche norme sono previste dalla diritto sul diritto di autore l. Ciascuno bambino, quindi, ha diritto ad individuo tutelato dalla legge contro tali interferenze o pratiche lesive.