Inicio Erotiche Coppia per singoli una relazione speciale

Cos'è il poliamore e perché può renderci felici

Coppia per singoli 339023

Saranno presentati una serie di strumenti che tutti siamo in grado di utilizzare quotidianamente per rendere ottimale la qualità delle nostre relazioni. Come il nostro corpo, anche le nostre relazioni entrano in periodi più o meno lunghi in cui si scoprono potenzialità nuove, orizzonti inaspettati e panorami inconsueti che occorre esplorare con la meraviglia di un bambino. Ecco il segreto di una relazione di coppia felice, ben realizzata e duratura: essere preparati ad affrontare le sue diverse stagioni. La mania di perfezionismo, la depressione, la scarsa stima di se stessi sono alcune manifestazioni delle emozioni ferite con cui tantissime persone si sentono condannate a convivere. Il segreto della felicità di coppia risiede nel modo in cui si affrontano queste difficoltà.

Potrà sembrare impossibile, ma spesso non si capisce che a breve ci si dirà addio o che bisogna guarire in gioco per dare nuova attivitа al proprio amore, assopito magari dalla quotidianità. I partner possono allontanarsi per diversi motivi come il darsi per scontati, il lavorare troppo, il vedersi poco o vivere una relazione a distanza… Il più delle volte è un sommarsi di motivi che portano a una separazione graduale, arrivando al punto in cui non ci si parla più. Fai la tua quesito ai nostri esperti! Il rischio é quello di diventare degli estranei sotto lo stesso tetto. Infatti fiducia e rispetto sono alla base di tutti i rapporti sociali, non solo attraverso innamorati, e quando inizia a rimpiazzare il possesso e la volontà di controllare il partner, significa che qualcosa si sta incrinando, rendendo la attivitа di coppia esasperata e impossibile. Inservibile dire che tale atteggiamento contribuirà a inasprire li rapporto, fomentando litigi epici.

Pinterest Amare più di una persona contemporaneamente e avere con tutte un denuncia ufficiale e privo di gelosia. No, poliamore. Negli ultimi anni se ne sente tanto parlare, tanto che addirittura la cinematografia ha provato a annunciare sul grande schermo qualche storia d'amore allargata. Un esempio? Una coppia affinché decide di ammettere un'altra persona nel proprio ménage? Non esattamente.

E che in certi casi, riconoscere di aver bisogno di un aiuto esterno, non significa svilirlo ma sottolinearne il valore, riconoscendo la necessità di costringersi attivamente per il benessere del denuncia e per la sua vitalità. La flessibilità che offre la possibilità di cambiare pur senza disdegnare il capriccio del conosciuto, ossia di una abitudine sufficientemente sana nella quale, ciclicamente, come possibile assecondare i continui mutamenti degli individui e della coppia. Bisognerebbe sempre chiedersi se si hanno ancora i soliti obiettivi, i soliti bisogni e se questi dovessero cambiare cercare di cambiare rotta, cercando di aggiustare il tiro insieme al partner. Ricordiamoci sempre che la maggior parte delle coppie che si lasciano è perché non viaggiano più sullo stesso binario. Attuale aspetto viene sempre poco considerato. Ricordatevi sempre che ci sono dei momenti da tollerare anche se non condivisi, ma per avere un sano comparazione, ci vogliono momenti e luoghi adatti. Se i due partner creano una relazione in cui sono sempre all'unanimitа, si dicono tutto, parlano di complessivo, il rapporto invece di semplificarsi si complica.

Crescere è superare i meccanismi di lancio e di identificazione. Conoscere il adatto partner significa anche accorgersi che davvero non si è adatti a avanzare insieme, le nostre prospettive sono opposte, le differenze non si integrano, invece oscurano le diverse potenzialità. Il fidanzamento è il periodo adatto anche a ripensare e a correggere eventuali errori. Più la relazione è sincera, più rispetta e accetta la diversità dei partner. È la reciproca profonda e sincera conoscenza, il punto cruciale per riuscire a scoprire se i propri ideali di vita sono conciliabili.