Inicio Sensualità Sesso entro poco tempo voglia di giovani

Calo del desiderio sessuale: cosa fare?

Sesso entro poco tempo 935944

Le più diffuse disfunzioni sessuali, i falsi miti e le implicazioni psicologiche che le peggiorano descritti da una psicoterapeuta cognitivo comportamentale esperta nel loro trattamento. La fase del desiderio è caratterizzata dalla comparsa di un forte bisogno fisico e mentale di avere un rapporto sessuale, in genere accompagnato da fantasie erotiche. In entrambi i sessi si associano contrazioni ritmiche dello sfintere anale e dei muscoli perineali. Al contrario, le donne sono in grado di rispondere a nuove stimolazioni quasi immediatamente. Spesso la mancanza di interesse è dovuta a problemi psicologici stress, ansia, depressione, bassa autostima, sensazione di inadeguatezza, scarsa accettazione del proprio corpo, convinzioni religiose, educazione familiare rigida o di coppia. In questi casi è consigliabile una psicoterapia cognitivo-comportamentale mirata a modificare pensieri e convinzioni che bloccano un sereno coinvolgimento sessuale. Altre volte le cause sono di natura fisica assunzione di farmaci, squilibri ormonali, patologie fisiche o situazionale stanchezza, gravidanza, allattamento ed è su queste che è necessario intervenire. Da un punto di vista medico, è oggi allo studio la possibilità di trattare il disturbo da desiderio ipoattivo con la terapia della luce.

Esistono vari tipi di eiaculazione precoce: continuativo lifelong , acquisita esordisce dopo un periodo di funzionamento sessuale normale , situazionale solo con stimolazione, situazione oppure partner specifici e generalizzata si accertamento in tutte le situazioni. Gli uomini con questo disturbo vivono rapporti sessuali veloci e insoddisfacenti compromettendo la qualità della vita. La compromissione spesso si manifesta nella relazione di coppia etero o omosessuale generando conflitti, equivoci e malumori che rinforzano e aggravano la sintomatologia stessa. Anche questo criterio, comunque, è estremamente discutibile, in quanto occorre valutare le capacità orgasmiche della femmina. Il disagio è vissuto anche dal partner il quale, inconsapevolmente, ne aggrava il disturbo e soffre lui identico. Esistono rari casi di precocità eiaculatoria , generalmente transitoria, connessi a cause organiche. Tra queste vi sono: anomalie anatomiche del frenulo breve , ipersensibilità del glande, stati infiammatori, uretriti, vescicoliti, prostatiti, sclerosi multipla, tumori midollari, affaticamento o problemi ormonali ipo-ipertiroidismo, bassa prolattina, alti livelli di leptina.

Addensato è legata a problemi transitori come lo stress. In altri casi, invece, il calo del desiderio sessuale rappresenta un sintomo di patologie vere e proprie. Il calo della libido è una condizione caratterizzata da deficit oppure assenza di desiderio e fantasie sessuali. Le cause del calo della eros possono essere di tipo psicologico oppure organiche. Si rende necessario fare una corretta anamnesi sessuale per capire la natura del problema. Le motivazioni fisiologiche più comuni possono essere ricondotte a squilibri ormonali con diminuzione della allevamento di testosterone, aumento della produzione di prolattina e ipotiroidismo.